Come gestori, crediamo e sosteniamo visioni e progetti di inclusione e solidarietà.

Quando uomini e montagne si   incontrano, grandi cose accadono.

William Blake

Montagnaterapia

“un originale approccio metodologico a carattere terapeutico-riabilitativo e/o socio-educativo, finalizzato alla prevenzione, alla cura ed alla riabilitazione degli individui portatori di differenti problematiche, patologie o disabilità; esso è progettato per svolgersi, attraverso il lavoro sulle dinamiche di gruppo, nell’ambiente culturale, naturale e artificiale della montagna”.

Questa la definizione scientifica. Ma chiunque pratichi la montagna, sa e ha sperimentato il benessere che elargisce. Ne nasce una “dipendenza” sana e positiva. 

La filosofia è di portare le persone fragili, con la dovuta  preparazione, a vivere situazioni sfidanti, utilizzando in maniera costruttiva il senso del limite e del pericolo proprio dell’andare in montagna.

Suggestioni da montagnaterapia:

“stare al bordo del rischio, al confine del sicuro”

“essere interessati ai ponti e non alle posizioni”

“andare in su, per trovare l’in sé”

“l’obiettivo non è mai la cima, ma tornare a valle”

“siamo in prestito, dobbiamo riconsegnare quello che ci è stato dato”

“fare alpinismo interiore”

“la bellezza ci predispone a cercarne altra”

“equilibrio tra onnipotenza e limite”

“non proteggiamo mai ciò che non conosciamo”

“sulla cresta ho ritrovato l’equilibrio”

“sono immenso,

contengo moltitudini,

mi contraddico”

W. Whitman

Il nostro rifugio sostiene la rete della montagnaterapia, ospitando gruppi e partecipando a iniziative di promozione e divulgazione.

 

Progetto per il Nepal Mario Vallesi Onlus

Il Progetto Nepal Mario Vallesi è il proseguimento di un’attività umanitaria pluriennale in Nepal ed è la naturale conseguenza di un’amicizia: quella tra gli abitanti delle Valli del Piemonte  (alcuni dei quali membri del Soccorso Alpino) e gli abitanti di alcuni Villaggi Sherpa della Valle del Solu Khumbu. Nel corso degli anni è stato possibile sostenere concretamente le popolazioni locali attraverso la costruzione di centraline idroelettriche, scuole, presidi sanitari. L’associazione è fortemente impegnata nel sostegno alla ricostruzione post terremoto 2015.

Per maggiori info: http://www.progettonepal.it/

Per donazioni:

Credito Emiliano filiale di Saluzzo

IBAN: IT82 T030 3246 7700 1000 0002 400

conto intestato a: Progetto Nepal – Mario Vallesi ONLUS

 

Cecy Onlus Creative Engagement for Cooperation and Youth

Cecilia ha lavorato con noi in rifugio per diversi anni, regalandoci calore, simpatia, professionalità. Appassionata della vita e della montagna, ci ha lasciato il 1° settembre 2015 a neanche ventuno anni.

La sua famiglia e i suoi amici hanno fondato l’associazione che porta il suo nome, con l’obiettivo di raccogliere donazioni da destinare alla risoluzione di problemi ben definiti nel campo della beneficenza alle popolazioni nel bisogno, nell’istruzione, nella formazione e nella tutela della natura e dell’ambiente. Oggi in Nepal sono attivi diversi interventi promossi da Cecy Onlus.

Per maggiori info: http://www.cecyonlus.org

Per donazioni:

IBAN IT 28 O 076 0110 2000 0102 9462 858

Conto intestato a Cecy Onlus