TUTTI I PERCORSI

Clicca sulle immagini per aprirle a piena risoluzione e ingrandire i dettagli dei percorsi.

Troverai informazioni sugli accessi in auto, gli eventuali costi, i tempi e i dislivelli di percorrenza.

I sentieri segnalati sono evidenziati nelle singole mappe.

Per maggiori informazioni, puoi telefonarci al numero 0175 94943 o scriverci info@rifugiosella.it.

BUONE CAMMINATE!

 

ACCESSO DA PIAN DEL RE, Valle Po

 

Sentiero n. V13, dislivello 600 metri, tempo stimato 2 h 40’.
Disponibile pdf e gps nella sezione Percorsi, tracciato n. 5.

Il classico sentiero che parte dalle sorgenti del fiume Po, in alta Valle Po. Percorso suggestivo e molto frequentato, presenta circa 640 metri di dislivello positivo e offre squarci molto suggestivi sul Monviso.

Si incontrano i laghi Fiorenza (a un quarto d’ora da Pian del Re) e Chiaretto (dall’inconfondibile forma a cuore e dal colore cangiante), per poi transitare sotto l’imponente versante nord del Monviso, su terreno morenico.

Arrivati al Colle di Viso, ci sorprende la vista del Lago Grande di Viso e del rifugio, ormai a soli 5 minuti di cammino.

Fino all’autunno possibilità di sosta auto a Pian del Re tutti i giorni, feriali e festivi, al prezzo di 10 € al giorno per le auto e 5 € al giorno per le moto. Maggiori informazioni su vallidelmonviso.it.

ACCESSO DA CRISSOLO / ACCESSO DA STAZIONE ARRIVO SEGGIOVIA CRISSOLO, Valle Po

Da Crissolo, sentiero n. V09, dislivello 1.300 metri, tempo stimato 4 h.
Parcheggio gratuito.

Da Stazione arrivo seggiovia Crissolo, sentiero n. V09-V10, dislivello 700 m, tempo stimato 2 h 45’.

Da stazione monte, si percorre la sterrata che con diversi tornanti porta alla località Ghincia Pastour (laghetto artificiale). I segnavia bianchi e rossi conducono quindi in direzione Sud sino al colle che si affaccia sul Vallone di Prato Fiorito. Una breve discesa permette di raggiungere il sentiero storico proveniente da Crissolo. Il rifugio e il Monviso sono lì, proprio in faccia a voi. Un’ultima risalita decisa (le Balze di Cesare) vi porta a destinazione.

Disponibile pdf e gps nella sezione Percorsi, tracciato n. 4.

Tariffe e orari seggiovia:
apertura dalle 8:00 alle 17:00
Andata e ritorno 10 €
Corsa singola 6 €
Giornaliero Bici 15 €

Per info:  http://www.monvisoski.it

 

ACCESSO DA PIAN DELLA REGINA, Valle Po

 

Itinerario 1: dislivello 900 metri, tempo stimato 3 h.
Prendere il sentiero evidenziato in azzurro e contraddistinto da GTA/VS e raggiungere Pian del Re. Da qui V13 come sopra.

Itinerario 2: dislivello 900 metri, tempo stimato 2 h 45′.
Seguire il sentiero evidenziato in rosso, non numerato, che attraverso il Vallone dei Quarti porta al Lago Chiaretto. Di qui congiunzione al sentiero V13.

ACCESSO DA ONCINO, Valle di Oncino

 

Sentieri V6/V24, dislivello 1.000 metri, tempo stimato 3 h 15′.
Da Oncino, in auto seguire le indicazioni per Meire Dacant/Rifugio Alpetto.

Parcheggio Meire Dacant gratuito.

Il sentiero transita per il Rifugio Alpetto, da cui si arriva al Rifugio Sella in poco più di un’ora.

ACCESSO DA CASTELLO, Valle Varaita

Itinerario 1 (in rosso): dislivello 1.150 metri, tempo stimato 4 h 30′.
Seguire i sentieri U09/U10.

Da Castello, seguire le indicazioni per il Rifugio Vallanta/Giro di Viso. Al bivio di Grange Gheit, seguire le indicazioni per Giro di Viso/Passo San Chiaffredo (alla vostra destra). Si risale attraverso il magico bosco dell’Alevé, unicum botanico in Europa, fino al Passo di San Chiaffredo. Pochi minuti e, giunti al Passo Gallarino, si intravede il rifugio. Un’oretta ancora ed è fatta.

Itinerario 2 (in viola): dislivello 1.350 metri, tempo stimato 5 h 15′.
Seguire il sentiero U08.

Il sentiero transita dal Rifugio Bagnour e risale il Vallone del Duc fino al Passo di Calatà. Di qui, si arriva al Passo di San Chiaffredo e Gallarino come sopra.

mappa rielaborata da DO DE SIGN Studio su concessione di FRATERNALI editore